Autunno. Adagio molto.

Mi sono sempre chiesto perché mio padre mi abbia parlato così poco del suo amore per la musica. Io lo ricordo carradore, gran lavoratore di falegnameria e di piccola carpenteria, in una bottega che ha visto tanta parte della mia infanzia. Poi ancor prima dei miei vent’anni l’ho perso, io via da Massa. Lui a ‘bottega’, sempre più stanco. Ogni volta, le poche volte, che ero tornato dal sud a trovare lui e mia madre, avevo scoperto due genitori velocemente invecchiati e un pochino tristi, serenamente rassegnati a una quieta solitudine, in attesa di un epilogo senza drammi.
Sono scomparsi in silenzio, senza complicare la vita a nessuno, prima uno poi l’altra. E lui la musica se l’è portata con sé: arie vivaldiane, rossiniane e verdiane, trionfi wagneriani e ricami mozartiani che seguiva attento, negli ultimi anni della sua vita, alla radio o su un modesto grammofono nel salottino di casa, spazio minuscolo, in comunione con mia madre indaffarata due passi più in là in cucina.
Dalla prima infanzia mi giunge ogni tanto qualche accordo fugace di violino, strumento che suonava da giovane, spesso con zio Nando, violoncellista autodidatta. Violino e violoncello sono finiti chissà dove.
Mi resta un’ombra stinta di musica, un accenno appena riconoscibile di melodia.
E questa foto dei due fratelli.

2018-05-19T14:30:58+00:00

5 Comments

  1. türkçe izle dicembre 10, 2020 at 12:24 am - Reply

    Wonderful article! We are linking to this particularly great post on our site. Keep up the good writing. Kaylil Terrence Raji

  2. recep ivedik izle dicembre 10, 2020 at 5:13 am - Reply

    You made a number of nice points there. I did a search on the matter and found the majority of persons will go along with with your blog. Marjorie Husain Orlena

  3. movie online gennaio 31, 2021 at 8:10 pm - Reply

    An intriguing conversation is worth comment. I think that you must compose more on this topic, it might not be a taboo topic yet typically people are inadequate to speak on such topics. To the following. Cheers Winnah Erin Domash

  4. tek part febbraio 1, 2021 at 9:04 pm - Reply

    whoah this weblog is excellent i like studying your articles. Stay up the good work! You recognize, lots of persons are hunting round for this info, you can aid them greatly. | Andriana Artemus Tonie

  5. access febbraio 6, 2021 at 10:09 am - Reply

    I consider something really special in this site. Raychel Pen Hodosh

Leave A Comment